7 errori nella previdenza della pensione: fare le giuste scelte finanziarie

|

Pensionati con portafoglio vuoto – pensione di anzianità
I dati più importanti sulla pensione di anzianità

Tempo di lettura: circa 4 minuti

  • In Italia, la pensione prevista dalla legge spesso non è più sufficiente a garantire una vecchiaia senza preoccupazioni.
  • I cambiamenti demografici in tutta Europa fanno sì che sempre meno persone versino i contributi per la pensione.
  • La previdenza privata per la vecchiaia è indispensabile. Iniziare presto conviene.
  • Quando si parla di previdenza privata, ci sono alcuni fattori da tenere a mente.

Nel frattempo, sempre più persone si rendono conto che la pensione di base non è più sufficiente a garantire una vecchiaia serena e rilassata.I cambiamenti demografici e il crescente invecchiamento della popolazione stanno portando il sistema al collasso. L'offerta della previdenza privata è ora ancora più importante. Basta poco per commettere errori. Qui puoi scoprire che cosa bisogna evitare e come poter fare per auto tutelarti.

In Italia, la maggior parte dei lavoratori è assicurata per legge nel sistema pensionistico statale. Pertanto la previdenza obbligatoria è ancora oggi il pilastro più importante della pensione di vecchiaia. Tuttavia, per molti questo non è più sufficiente. Il motivo è il cambiamento demografico. Ma qual è esattamente il problema?

Il problema delle pensioni

La popolazione in Europa oltre a fare in media meno figli, continua ad invecchiare. E più si invecchia, più a lungo si riceve la pensione prevista dalla legge. Quindi ci sono sempre più pensionati che ricevono la pensione più a lungo e allo stesso tempo meno giovani che pagano il sistema contributivo.

Il cosiddetto livello di pensione svolge un ruolo importante nella previdenza per gli anziani. È il rapporto tra l'importo della pensione stabilita dalla legge e il reddito medio. Secondo uno studio dell'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) del 2019, illivello pensionistico di tutti i Paesi dell'OCSE era del 58,6%. Tuttavia, i livelli pensionistici variano enormemente all'interno dell'Europa.

Pensionati a passeggio – Previdenza obbligatoria

La sola pensione istituzionale non è quindi più sufficiente per mantenere il proprio tenore di vita in età avanzata e ad invecchiare senza preoccupazioni. Un altro pilastro è la previdenza professionale. Sebbene ogni lavoratore ne abbia diritto, i datori di lavoro possono decidere autonomamente come offrire la previdenza professionale. La previdenza privata è quindi un tema importante da affrontare ma, soprattutto per i giovani, è un argomento ostico e complicato. Tuttavia non dev’essere per forza così, come dimostrano i nostri 7 consigli.

7 errori nella previdenza per la terza età

Abbiamo raccolto i sette errori più comuni sui fondi pensione privati, in modo da aiutarti a guardare al tuo futuro finanziario con più serenità. Tenendo conto di questi aspetti non dovrai rinunciare ad anni preziosi o spendere una quantità di denaro non necessaria.

1. Rimandare la pianificazione della pensione

Chi vuole pensare alla pensione all'inizio della propria vita lavorativa? Dopo tutto, c'è ancora tempo... Ma questo è forse l'errore più grande che si possa commettere. Quando si tratta di pianificare la pensione, il fattore tempo è fondamentale. Quanto prima inizi a prendere misure finanziarie, tanto più a lungo potrai far lavorare il tuo denaro per te.

Il nostro consiglio: puoi già mettere da parte qualcosa per la tua pensione con piccoli importi mensili e aumentarli nel tempo. Piccoli importi sono sempre meglio di niente. Iniziare presto conviene.

2. Contare sul partner per la pensione

Quando si tratta di previdenza per la vecchiaia, non si deve fare affidamento sul proprio partner. Come tutti sappiamo, la vita non va mai come previsto. Una disoccupazione improvvisa o una separazione possono mettere a rischio la tua sicurezza futura. Pertanto, dovresti occuparti anche della tua previdenza, in modo da garantire la tua sicurezza ed indipendenza.

3. Troppa poca costanza

Non è importante solo iniziare, ma anche perseverare. Se investi il tuo denaro in borsa, ad esempio, e lo impegni in fondi o in un'assicurazione pensionistica a capitalizzazione, le fluttuazioni del mercato fanno parte del gioco. Con una certa perseveranza, tuttavia, si possono semplicemente superare le fluttuazioni. Per questo motivo è necessario pensare alla propria previdenza finanziaria a lungo termine e non solo a breve termine.

Donna seduta sul letto – fondi pensione privati

4. Non assicurare il tuo lavoro

Cosa fare se da un giorno all'altro non puoi più lavorare? Gli infortuni o le malattie capitano più spesso di quanto pensi e senza un reddito regolare è difficile versare la propria pensione privata. Con l'aiuto di un'assicurazione per l'invalidità professionale, potrai non solo coprire le tue spese correnti, ma anche continuare a risparmiare per la tua pensione.

5. Valutazione errata della domanda prevista

Per avere una buona posizione finanziaria in età avanzata, è necessario sapere di quanto denaro si avrà effettivamente bisogno in seguito. Tuttavia, molte persone non conoscono il proprio gap pensionistico e quindi hanno difficoltà a stimare quanto hanno realmente bisogno di mettere da parte per la pensione. È possibile calcolare facilmente il proprio gap pensionistico personale con l'aiuto di calcolatori online. Basta cercare su Google e puoi partire.

6. Trascurare commissioni e inflazione

Puoi scegliere tra diversi prodotti di previdenza per la tua vecchiaia, tuttavia di solito pagherai delle commissioni. Se cambi frequentemente la tua strategia, naturalmente pagherai ulteriori commissioni. Pertanto, anche in questo caso vale lo stesso discorso: pianifica a lungo termine in modo da dover pagare il minor numero possibile di commissioni.

Inoltre, non dimenticare l'inflazione: con il passare del tempo ridurrà il valore del tuo denaro e quindi anche la tua pensione. Devi quindi tenerne conto e considerarlo durante la tua  pianificazione.

7. Un solo immobile come previdenza per la vecchiaia

L'ultimo errore è pensare che il possesso di una proprietà sia sufficiente per la propria sicurezza. Certo, una proprietà è importante in età avanzata, ma non si dovrebbe fare affidamento solo su di essa. Non si può mai sapere come si evolverà il mercato immobiliare o a chi andrà la casa in comune dopo una separazione, ad esempio. La parola magica è diversificazione. Distribuisci il rischio quando si tratta della tua pensione. Spaziando dalle assicurazioni pensionistiche a capitalizzazione ai piani di risparmio ETF e ai contratti di risparmio delle società edilizie, avrai molte opzioni per investire il tuo denaro a largo spettro.

Come puoi vedere, non c'è modo di evitare un fondo pensione piano pensionistico privato se vuoi goderti appieno la tua pensione. Naturalmente, ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione, ma se investi il tuo denaro a lungo termine e in modo diversificato, conosci il tuo gap pensionistico e ti proteggi in caso di invalidità, sei già in ottima posizione.

La cosa più importante tuttavia è essere consapevoli dei problemi e iniziare a prendere provvedimenti di previdenza per la vecchiaia, indipendentemente da quanto grande o piccolo sia il tuo importo mensile. Alla fine non te ne pentirai e potrai goderti il tuo tempo fino alla pensione senza preoccupazioni.

Vuoi prendere provvedimenti per te e la tua pensione?

Il tuo consulente può aiutarti a trovare la miglior strategia finanziaria per quando sarai in pensione.

Leggila anche tu:

Giovane donna in piedi al telefono - Essere indipendenti

| OVB Consulenza Patrimoniale srl

Lavoro autonomo: cosa c'è da sapere su assicurazione sanitaria e altro

Sono in molti a sognare di trasformare il proprio hobby in una professione. Se cominci a lavorare in proprio, puoi avvicinarti un po' di più a questo sogno. Ma cosa succede alla tua sicurezza sanitaria o pensionistica? Hai bisogno di un’assicurazione specifica? Ti mostriamo come puoi tutelarti e avere una previdenza adeguata se ti avventuri nella libera professione.

Giovane donna al tavolo con smartphone, taccuino e documenti per compilare il quaderno dei conti di casa

| OVB Consulenza Patrimoniale srl

Il quaderno dei conti: come tener traccia delle tue finanze

Nella frenetica vita quotidiana, poche persone sanno esattamente a quanto ammontano le proprie finanze. Un quaderno dei conti ti aiuta a tenere traccia delle tue entrate ed uscite. Fortunatamente tenere un quaderno dei conti non è affatto difficile. Non c'è bisogno di essere esperti di contabilità - una volta che hai fatto il primo passo, devi solo continuare a farlo.